Xibilia Maria Concetta

Ambiente e territorio

Xibilia Maria Concetta

Biografia

nata a Catania il 17 novembre del 1941 e residente in Bologna – Via Battindarno, 2.

Ha frequentato l‘Istituto Magistrale “Laura Bassi” in Bologna

Dal 1963 al 1998, ha prestato servizio presso l’ “Istituto di Scienze Minerarie” – della Facoltà di Ingegneria di Bologna, divenuto in seguito “Dipartimento di Ingegneria Chimica, Mineraria e delle Tecnologie Ambientali”.

Dal 1977 al 1979 trasferitasi temporaneamente all’estero ha collaborato presso il Consolato Italiano e la Scuola Italiana in Bandar Abbas – IRAN.
Nel 1995 ha frequentato il Corso universitario in Scienze Amministrative ottenendo l’equipollenza per accedere alla qualifica superiore presso l’Amministrazione dell’Università di Bologna.

Nell’ottobre del 1995 Le è stato assegnato, dal Preside della Facoltà di Ingegneria dell’Università di Bologna, un “Attestato di riconoscimento al merito” in qualità di valente collaboratrice presso la Facoltà.

Nel Dicembre 2000 Le è stata conferito il “SIGILLUN MAGNUM”, massima onorificenza che l’Alma Mater Studiorum riserva esclusivamente a personaggi importanti e famosi, e ai più meritevoli dell’Università di Bologna.

Biobliografia

E’ autrice di alcune pubblicazioni

  • “Bologna 2000 città d’acque” – Edizioni P.E.I. -Rivista Quarry and Construction – Settembre 1999.
  • “Tecnologia e Abitat Naturale”. Edizioni P.E.I.- Rivista Quarry and Construction – Aprile 2000.

E’ autrice di due libri:

  • “Lo specchio racconta”: Le mie esperienze, viaggi, pensieri e riflessioni. Coordinamento di Silvano Pagani – Bologna – Ottobre 2019.
  • “Una raccolta di canti, scritti e poesie dei più illustri poeti nel tempo”. Edito dalla Libreria SEAB – Bologna – Luglio 2023 con il Patrocinio dell’Accademia Tiberina.

Esperienze vissute